Certificazione FGAS

Frigorista: controllo periodico degli strumenti

Perché verificare gli strumenti?

  regolamento 517/2014

Il regolamento (UE) N. 517/2014 sui gas fluorurati ad effetto serra stabilisce che la verifica periodica dell’attrezzatura utilizzata durante le operazioni su impianti contenenti gas fluorurati ad effetto serra è condizione necessaria per la certificazione aziendale ed il suo mantenimento ; per quale motivo?

Vanno considerati due aspetti, il beneficio ambientale ed il beneficio economico.
Il continuo uso e spostamento sottopone l'attrezzatura a shock e alle vibrazioni del mezzo di trasporto. Con il tempo, tali sollecitazioni danneggiano lo strumento: è quindi necessaria una verifica periodica.

  fuga controllata tarata

Fuga controllata tarata dal LNE.
La taratura degli cercafughe e da poco richiesta e ancora alcuni mesi fa, non c’era un processo di taratura delle fughe controllate. Il LNE ha recentemente stabilito una procedura in referimento a uno studio e poci laboratori dispongono di una fuga controllata tarata che assicura la catena metrologica.

Contatto

 

Matteo Gatti – Ingegnere Certificazione

Tel : +39 0142540705 - e-mail : matteo.gatti@cemafroid.fr

RICHIEDERE UN PREVENTIVO SCOPRI DI PIU'

Sessione di taratura

 

Il laboratorio di TECNEA Italia propone un servizio supplementare per i frigoristi: la realizzazione di sessioni per la taratura periodica degli strumenti. L’obiettivo di tali sessioni è la condivisione del servizio di taratura tra più imprese, in modo da minimizzare il costo della prestazione e l’impatto ambientale generato.

  • Risparmio economico, relativo alla condivisione delle spese di spostamento e della taratura.
  • Riduzione del tempo di mancato utilizzo degli strumenti, poichè la taratura dura al massimo 2 ore.
  • Risparmio di tempo, poichè non è necessario preparare gli strumenti per la spedizione via corriere.
  • Riduzione dei rischi legati al trasporto via corriere: danni alle attrezzature, ritardi di consegna, spese aggiuntive, ecc.

SCOPRI DI PIU'

Attrezzatura e strumenti

 

Un cercafughe danneggiato non è più in grado di rilevare facilmente le perdite. Tutto ciò costituisce, per il tecnico, una perdita di tempo e la mancata identificazione della fuga porta all'emissione in atmosfera di gas.

 

La bilancia permette di conoscere quanto gas viene introdotto nell'impianto; se essa non funziona correttamente, si ha un errore nella valutazione di tale quantità. Questo deficit di gas all'interno del sistema porta ad una diminuzione dell'efficienza dell'impianto stesso. Inoltre, il fluido introdotto viene fatturato al proprietario dell’impianto; è quindi indispensabile conoscere la reale quantità di gas utilizzato nell'intervento, per poter fatturare la quantità di fluido effettivamente utilizzata.

 

Il manometro ed il termometro permettono di valutare il buon funzionamento dell’impianto. Se essi sono danneggiati, possono indurre in errore l'operatore. Infatti, il presunto funzionamento non ottimale dell'impianto spingerà il tecnico a cercare un problema non reale (perdita di gas, pulizia del filtro, ecc.), rilevato dallo strumento difettoso.

 

la stazione di recupero (o recuperatore) e la pompa per vuoto non sono sottoposti al controllo anche se, secondo noi, esso è indispensabile per rispettare le finalità del regolamento (UE) N°517/2014. La stazione di recupero permette di recuperare i gas, i quali la attraversano durante ogni intervento. Perciò, secondo noi, una verifica del recuperatore è indispensabile per assicurare la non emissione in atmosfera di gas fluorurati, dovuta ad un recupero parziale del gas dall'impianto oppure a perdite interne allo strumento stesso.

 

La pompa per vuoto, invece, garantisce il recupero quasi totale dell’acqua presente nel sistema. Questa fase è indispensabile per il buon funzionamento dell’impianto, perciò è necessario uno stato ottimale dello strumento.
Offriamo la nostra esperienza nell'uso di tutti questi strumenti, per adattare in modo logico i regolamenti alle Vostre attività. Inoltre, i nostri esperti partecipano a riunioni e incontri nazionali ed europei, proponendo regolamenti e loro modifiche. La Vostra opinione è importante, non esitate a contattarci.

  Taratura dei termometri

Taratura dei termometri
In alcuni casi, i termometri dispongono di diverse sonde. Ricchiamo l’attenzione sulla taratura di questi strumenti. La taratura permette di verificare il buon funzionamento del termometro funzionando con una sonda specifica. Non da informazioni sulla conformità della seconda sonda. In caso di taratura, le due sonde devono essere tarate, due certificati di taratura devono essere emessi e le due sonde devono essere identificate separamente e etichettate dopo la prestazione dal laboratorio.

Come funziona la taratura di tutti gli strumenti del frigorista?

 

Vi proponiamo la taratura di tutti gli strumenti del frigorista che necessitano di un controllo periodico:

Bilancia | Gruppo manometrico | Termometro | Pinza Amperometrica | Cercafughe

Proponiamo anche la verifica della stazione di recupero, della pompa per vuoto e del vacuometro.

Il nostro corriere può recuperare gli strumenti presso la Vostra sede e riconsegnarli dopo la taratura.

Il servizio totale immobilizza l’attrezzatura al massimo 6 giorni lavorativi (tempo di consegna incluso).

Possiamo anche realizzare la taratura presso la Vostra sede, secondo le richieste. Non esitate a contattarci per maggiori informazioni.

Il servizio, adattabile alle Vostre necessità, permette di ottenere una prestazione di qualità ad un costo vantaggioso.

Lavorando con TECNEA, si beneficia:

  Laboratorio di metrologia

Di un Laboratorio di metrologia di livello internazionale, accreditato dal COFRAC e dall’OMS. Oltre alla verifica e alla taratura degli strumenti del frigorista, il laboratorio propone alcuni tra i più avanzati servizi di metrologia; uno di essi è una fuga controllata di tipo FET-115, tarata dall'LNE con una procedura recentemente realizzata dai ricercatori del centro di ricerca. Tutti i nostri strumenti sono collegati ai campioni dell'LNE (Laboratorio Nazionale di Taratura) e permettono di realizzare prestazioni di alto livello.

  esperto controllo catena del freddo

Di un esperto del controllo della catena del freddo e della refrigerazione, con 60 anni di esperienza. TECNEA possiede impianti frigoriferi e impiega più di 60 tra tecnici e ingegneri, che lavorano ogni giorno con gli stessi strumenti del frigorista. Essi sono quindi pienamente consapevoli delle problematiche che si possono incontrare.

  Organismo di Certificazione Aziendale

Di un Organismo di Certificazione Aziendale che conosce perfettamente i requisiti della certificazione FGAS e delle leggi in vigore, sia a livello nazionale che internazionale.

Download

Regolamento di certificazione FGAS delle imprese
(CE) 303/2008
Regolamento di certificazione Certificazione delle persone ai sensi del Reg. (CE) 303/2008
Domanda di certificazione
Studio sulle alternative agli HFC ad alto GWP (in inglese)
Studio sul confinamento dei gas fluorurati a effetto serra (in inglese)
Catalogo Prove, Metrologia & Tarature
Condizioni Generali di Vendita

News

Aprile 2017

Giornata tecnica dedicata alla certificazione dei mezzi utilizzati per il trasporto e lo stoccaggio di prodotti sanitari termosensibili.
+infos

Luglio 2016

Il Gruppo Tecnea - Cemafroid realizza prove su banchi frigoriferi di vendita con gruppo esterno.
+infos

Marzo 2015

TECNEA Italia inizia le attività di caratterizzazione in temperatura delle celle frigorifere sotto accreditamento COFRAC.
+infos

Febbraio 2015

TECNEA Italia inizia le attività di controllo periodico degli strumenti del frigorista.
+info

Giugno 2014

TECNEA era presente all’International Conference on Sustainability and the Cold Chain organizzata dall’IIR a Londra. Ha presentato due articoli sui refrigeranti alternativi e la situazione dell’ATP in Francia.
+info

Febbraio 2014

TECNEA Italia ha ottenuto l’accreditamento da parte di Accredia, l’ente italiano di accreditamento

Novembre 2013

Partecipazione di TECNEA Italia al Convegno di premessa al XVI convegno europeo sulle attuali e future certificazioni per i frigoristi a Casale Monferrato

Ottobre 2013

Creazione di TECNEA Italia

TECNEA Italia
:: Home :: Piano del sito ::
P.IVA: 08407690968
© 2016 Cemafroid - Tous droits réservés.